sabato 17 aprile 2010

Vi presento mio fratello e il suo nuovo disco


Ciao a tutte, innanzi tutto la mamma va un pò meglio speriamo continui sempre per il meglio, il vostro affetto è stato preziosissimo!!!!!
Ultimamente non ho cucito nulla sapete il motivo, ma voglio cogliere l'occasione di dedicare un piccolo spazio a mio fratello più grande, è un grande chitarrista, ultimamente è uscito il suo disco, non ve ne ho mai parlato ecco questo di seguito è ciò che è stato scritto sul sito http://artisti.allinfo.it/index.php?option=com_content&task=view&id=264&Itemid=1

Phill inizia la sua carriera musicale già da piccolissimo. A soli sei anni comincia a suonare il violino. L'approccio dura solo 1 anno, poi passa alla chitarra, in questo modo inizia la sua avventura da chitarrista lasciandosi influenzare da artisti come Jimi Hendrix, Pink Floyd, Genesis, George Benson, Larry Carlton.

A 16 anni forma il primo gruppo di nome "Fuxia", a 22 decide di partire per l'America, terra madre dove nacque sua nonna Claire. Nel 1986, quindi, arriva a Boston dove per 5 anni frequenta il prestigioso "Berklee College of Music" avendo l'opportunità di approfondire l'espressività del linguaggio musicale e di conoscere artisti come: Pat Metheny, Mike Stern, Hiram Bullok, Yellowjackets, ecc... lasciandosi influenzare piacevolmente dallo stile jazz-fusion.

Dopo 5 anni torna in Italia ed inizia quindi la sua carriera da professionista suonando con i più grandi artisti italiani. Viene richiesto come turnista da: Ramazzotti, Zucchero, Renato Zero, Giorgia, Patty Pravo, Loredana Bertè, Anna Oxa, Donatella Rettore, ecc...

Attualmente è il Direttore Artistico dell'FSRecording Studio, sala di registrazione di cui è proprietario e nel quale opera come produttore, arrangiatore, musicista e fonico.

Ha realizzato una collana di cd new age, e produzioni discografiche per conto terzi, tuttora in fase operativa. Imminente è la partenza per il prossimo tour con Donatella Rettore con la quale collabora dal '90 vantando la produzione discografica e gli arrangiamenti. Da quest'anno inizia ad immaginare il suo futuro come artista solista, dando alla luce quelle produzioni musicali che sono rimaste nel suo bagaglio personale e che sente di aver maturato.

"Essere artisti non è mai abbastanza. Occorre vivere la musica di pari passo con la vita per rendersi conto che è la sola cosa per cui siamo nati."
Phill Salera

© foto: Stefano Toralbo
Potete se volete trovarlo anche
sul suo SPACE http://www.myspace.com/phillsalera

o diventare FAN SU FACEEBOOK http://www.facebook.com/phill.salera
C'e' anche un sito ma basta scrivere il suo nome nei motori di ricerca
Vi ringrazio per la vostra attenzione, un bacio a tutte voi.

1 commento:

Marzia ha detto...

bhè bhè allora in bocca al lupo alla carriera di tuo fratello!
baci
marzia